Storia

 

 

 

La loro storia inizia nel 1995/6 con la partecipazione al CD "Voci" Vol.1 degli allievi di canto dell'insegnante Anna Gotti, con il brano, "Mercy, Mercy, Mercy" di Joe Zawinhul. L'Arrangiamento originale a 4 voci di Al Cobine viene rielaborato per l'occasione a 5 voci dal musicista/arrangiatore, Gianpaolo Viani.
 

La passione e l'amore per il canto che unisce inizialmente una quindicina di allievi tutti appassionati di canti gospel e spiritual e, questa esperienza indimenticabile, spinge il gruppo a continuare. La scelta di non inserire uno strumento di accompagnamento è stata sin dall'inizio un punto fermo. La gioia e il piacere di sentire le voci armonizzare le melodie dei brani era così bella che si è preferito lasciare il coro a cappella, anche se con grande difficoltà con l'aumento delle voci.
 

In poco tempo il loro repertorio cresce e partecipano a feste Natalizie e saggi di fine anno della scuola. In seguito il coro viene contattato per partecipare a feste e concerti nelle Parrocchie e Teatri.
 

Il numero dei componenti del coro oggi è di 23 voci.
 

Nel 2001 incidono il primo cd "joy, joy, joy" - 11 brani registrati dal vivo nella "Cripta" della Chiesa di S.Antonio, Brescia.
Nel 2003 partecipano al CD "Voci" Vol.5 degli allievi di canto dell'insegnante Anna Gotti con 2 brani, Joshua fit the battle of Jerico e Amazing Grace.

Nel 2005 partecipano al CD "Voci" Vol. 6 degli allievi di canto dell'insegnante A.G. con il brano, Poor Man Lazarus
Nel 2006 per il 10° ANNIVERSARIO della fondazione del coro, esce il secondo CD registrato dal vivo nella Chiesa di S.Valentino sul Monte Cieli Aperti di Ciliverghe, Bs.,  dal titolo "Amen"
 


 

Dice Massimo Guerini, ex-componente del coro:
"per stupire un pubblico esigente sono necessari gli effetti speciali, per accaparrare il cuore e l'anima....i B.B. Ensemble".

Un bimbo, Giacomo Bellini, scrive nel giornalino della parrocchia di S.Antonio, Brescia:

IL CONCERTO DEI B.B. ENSEMBLE
Ci eravamo trovati in chiesa, dove c'erano i B.B.ENSEMBLE. I canti erano circa 15, io me ne ricordo uno: Happy days. I cantanti erano 8 maschi e 8 femmine, che facevano 4 voci, e cantavano molto, molto bene.
I MIEI PARERI: Non mi è piaciuto che l'abbiano fatto in chiesa perchè faceva troppo freddo e c'erano pochi bambini. Mi è piaciuto perchè hanno fatto cantare tutti quelli che erano in chiesa, insegnando a tutti una canzone gioiosa che faceva: viva, viva musica, viva "crescat floreat" dibilamdamdamdibilamdamdamdundundua, blamd